Amazon ha recentemente annunciato che offre un pulsossimetro a meno di venti euro. Anche se questo può sembrare il miglior affare in circolazione, è importante notare che questo è solo per coloro che sono interessati ad acquistarne uno per se stessi. Se avete già un pulsossimetro e state cercando di usarlo per un paziente, dovrete pagare il prezzo pieno. La cosa migliore che potete fare per voi stessi è guardare le caratteristiche e determinare se è necessario acquistare un nuovo modello.

La caratteristica più importante di un pulsossimetro è la sua capacità di monitorare i vostri livelli di ossigeno in ogni momento. Questo vi permetterà di monitorare i vostri progressi in termini di salute nel tempo e vi aiuterà a garantire che otterrete livelli ottimali di ossigeno nel sangue in tutto il vostro corpo. La seconda caratteristica è la sua capacità di monitorare anche i vostri livelli di anidride carbonica. La differenza tra questi due numeri è vitale nel determinare se siete al vostro ritmo cardiaco ottimale o meno. Quando respirate ad un ritmo ottimale, i vostri livelli di anidride carbonica si manterranno entro un intervallo che vi permetterà di mantenere i vostri livelli di ossigeno il più alto possibile.

Dovreste anche considerare il modo in cui funziona questo pulsossimetro e i diversi modi in cui funziona. Uno dei principali modi in cui questa tecnologia funziona è tramite Internet. Con questo, potete collegarvi al vostro dispositivo direttamente attraverso il vostro computer. Potrete collegarvi al vostro dispositivo ed eseguire tutti i vostri dati attraverso un account online e visualizzare tutti i dati di cui avete bisogno su una sola pagina. Potrete anche inviare informazioni al vostro medico.

Quindi ovviamente bisogna innanzitutto capire per cosa vi occorre un determinato pulsosimetro, perché in commercio se ne trovano svariati modelli che possono anche avere diverse impostazioni o funzioni, che cambiano anche a seconda di ciò che dovrete andare a misurare. Sicuramente se avete una certa patologia è consigliato chiedere suggerimenti anche al vostro medico di base per capire quale modello può essere funzionale in base al vostro stato fisico. Infatti scegliere il modello più economico può essere comunque solo una perdita di soldi perché magari non vi aiuterà a tenere sotto controllo tutti i valori che dovrete comunicare al vostro medico. Se siete intenzionati a fare questo acquisto ma anche a risparmiare un po’, vi consiglio di consultare il link che vi lasceremo in fondo a questo articolo.

Altre novità e approfondimenti puoi trovarle qui su www.sceltasaturimetro.it.