Nella mischia dei piccoli elettrodomestici per la casa il frullatore a immersione è uno dei più ‘corteggiati’. Ci sarà un motivo perché questo piccolo bastoncino di 25, 30 centimetri di lunghezza, è così desiderato e usato da tutti. Ormai non c’è più cucina senza frullatore a immersione, mixer o minipimer che dir si voglia. Tutti si affidano a questo concentrato di bravura che in men che non si dica sminuzza, impasta, amalgama, trita e frulla qualsiasi tipo di cibo, anche gli alimenti più duri e consistenti, motore permettendo. La sua utilità è fuor di dubbio in ogni tipo di preparazione culinaria, inoltre i tanti cooking show ci hanno messo lo zampino e non c’è cuoco provetto o principiante alle prime armi che non possa contare sull’aiuto di questo strumento ‘tuttofare’ così versatile.

Vediamo di scoprirne qualche piccolo segreto, mentre se volete altre info vi consigliamo una ‘full immersion’ nel mondo di questi pratici e utilissimi apparecchi sul sito dedicato www.frullatoreaimmersione.it. Cosa fare con questi magici strumenti? I migliori non hanno limiti nella preparazione di un menu dalla A alla Z, ideali per preparare le basi di antipasti, minestre, zuppe, vellutate, creme, puree, contorni, frullati e dessert. La loro vocazione è impastare, mixare, montare, frullare, tritare, emulsionare. E non è tutto. I nuovi frullatori a immersione sono anche apparecchi leggeri, maneggevoli ed ergonomici dalla forma elegante a affusolata che, soprattutto se alimentati a batteria, possono essere usati in piena libertà, anche quando si è in movimento o fuori casa.

Pur essendo piccolo e compatto, di solito l’apparecchio è smontabile in tutte le sue principali componenti per poterle lavare e pulire accuratamente dopo l’uso. D’altronde la sua funzione è racchiusa nel nome, l’apparecchio infatti va immerso in una ciotola contenente gli ingredienti per poterli trattare previa accensione. Si può emulsionare con il mixer qualsiasi tipo di contenuto racchiuso in un bicchiere piuttosto che in pentola, la differenza la fa l’utente a seconda delle proprie esigenze di elaborazione degli alimenti e della sua fantasia in cucina. Il frullatore a immersione è di certo il miglior prodotto in grado di dare forma alla fantasia nella sperimentazione di ricette nuove e stuzzicanti.