Tra le cose più scomode quando indossiamo un casco c’è sicuramente il dover rispondere o sentire ciò che gli altri ci dicono. Oppure rispondere al telefono senza doversi per forza togliere il casco, comunicare agevolmente con i propri compagni di viaggio mentre si guida la moto. Ne consegue che fra gli accessori ideali per un motociclista, oltre all’abbigliamento idoneo, ci sia l’interfono di buona qualità.

L’interfono permette di comunicare facilmente tra pilota o passeggero oppure con i compagni di viaggio che guidano su altri veicoli. Si tratta perciò di uno strumento che migliora esponenzialmente la qualità dell’esperienza di guida e ci rende sicuramente la vita più semplice.

In commercio si trovano diversi modelli e la fascia di prezzo è davvero varia, esistono buoni modelli anche a prezzi piuttosto accessibili. Se siete molto interessati all’argomento vi suggerisco di approfondire seguendo questo link http://interfonopermoto.it.

 

Per poter scegliere l’interfono ottimale e utilizzarlo al meglio bisogna capire in primis tutte le funzioni che ci consente. Successivamente dovremmo montarlo di modo da non essere d’intralcio durante la guida. Inoltre bisogna sapere con precisione come dover installare l’interfono al casco, spesso delle installazioni scorrette possono essere fastidiose e non permettere l’uso ottimale dell’apparecchio.

 

Al momento esistono due modelli principali di interfono per le moto in commercio: quelli a filo e quelli wireless, che funzionano tramite bluetooth. Ovviamente si tratta di una scelta personale basata sui propri bisogni. Un interfono a filo sicuramente consuma meno batteria, ma allo stesso tempo è più scomodo e può avere meno funzioni dei modelli che non necessitano il cavo. Gli interfoni bluetooth consentono la comunicazione con il passeggero ma anche l’ascolto di musica se si viaggia da soli tramite il proprio smartphone. Inoltre possono essere collegati anche al navigatore diventando così indispensabili per seguire le indicazioni stradali senza dover per forza osservare lo schermo.

 

In ogni caso entrambe le tipologie di interfono si montano sul casco, la maggior parte dei modelli si installa tramite una striscia di velcro, bisogna posizionarli precisamente per avere la resa migliore. Nel momento della scelta è sempre consigliato di considerare le specifiche caratteristiche di ogni modello in base a ciò che ci occorre.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *